Sanità

Ogni giorno si sente parlare di mala Sanità. Ogni giorno muore qualcuno perchè le persone addetti a certe manzioni non sono adatti perchè messi li ....... oppure questo è il loro comportamento vedendo come va l'Italia in generale. Non c'è rispetto, se qualcuno fa qualche osservazione viene trattato male e spintonato. Cari politici e Ministro della Sanità a voi mi rivolgo con educazione e rispetto. Iniziate a fare qualcosa voi dite cosa possiamo fare..... 1) fatevi coraggio che è quello che vi manca nel gestire una qualsiasi situazione che vi capiti, 2) tirare fuori le palle e nel vedere certe situazioni prendere decisioni forti, trasferimenti in altre sedi con taglio di stipendio del 50%,  e chi oltre ad operare presso sedi pubbliche , ha una clinica privata, deve decidere se lavorare per quella pubblica o privata. I trasferimenti, o i licenziamenti se colpevoli di reato sino a prova contraria, saranno sostituiti con giovani che hanno voglia di lavorare ed hanno frequentato corsi di Sanità. Sistemazione delle strutture con ditte serie e non quelle di favore e ditte per le pulizie con un controllo periodico senza avvisarli, e se le pulizie non sono fatte come si deve, cambiare subito ditta con penale per la stessa. Perchè nel 2017 non è possibile che si muoia presso una struttura pubblica perche manca personale o non è capace di assistere. Chi ci rimette è la povera gente che non avendo come pagare certe strutture, è costretta ad andare in quella pubblica che a mio dire dovrebbe essere la prima ad avere tutta la strumentazione idonea. Vedrete che la gente vi applauderà e ne parlerà bene. o come ministro della Sanità è politico mi vergognerei . Io vi capisco, voi non avete bisogno avete la moneta e potete andare in una qualsiasi clinica a pagamento, ma la povera gente no. Dunque per finire, abbiamo, scarafaggi- formiche- calcinacci che cadono- lettighe che fanno da letti nei corridoi- cibi scaduti, e se una persona fa reclamo, alla fine viene anche trattato male. Non è questa l'Italia del  2017 e come dicono i vecchi ma vecchi si stava bene prima che ora anche se adesso non ci manca nulla, ma in realtà non abbiamo nulla ed in particolare non abbiamo il coraggio di prendere le giuste decisioni.

buona notte a tutti. dimenticavo, l'inps è quell'istituto che spende più di tutti ed è sempre in rosso ma un accurato controllo. Non voglio dare consigli a nessuno e non offendere nessuno queste sono delle piccole idee  che una persona fa nel sentyire tutto quello che succede in Italia buona notte a tutti.    

perchè giudicare sempre le forze dell'ordine del loro operato.

Quelloo che si è verificato gioerni addietro a Roma e da persne povere ma furbi, hanno visto che qui in Italia si può fare tutto e di più. Ma noi siamo sempre pronti a giudicare le forze del loro operatonon è giusto.Quelle persone che indossano una divisa sia giovani che padri di famiglia tutti i giorni rischiano la loro vita per proteggerci e quasi tutti hanno il coraggio di giudicarli e condannarli: Io capisco, forse si esagera, ma l'adrenalina in certe situazioni va alle stelle e non si sa come comportarsi ed ogni movimento fatto male può scatenare quello che nessuno vorrebbe. Ogni situazione è diversa l'una dall'altra, ma prima di rispondere alle provocazioni, l'uomo che da l'ordine ci pensa mille volte perchè è una decisione molto ma molto difficile. M se non fanno qualcosa prima per difencdere le persone e poi loro stessi cosa debbano fare?, presentarsi con un mazzo di ROSE. La popolazione vuole Sicurezza e loro la danno a rischio della loro vita. Non solo, ma ci sono delle associazioni che non ne parlano bene e poi li vanno ad applaudirlio, io mi vergognerei. Questa situazione vba bene a tutti, di fatti, con tutto quello che succede si possano faredocumentari su documentarie parlarne per giorni e giorni, dicendo sempre le stesse cose cher non portano a nulla, ma l'importante per queste persone è faersi vedere in TV. a litigare facendossi pubblicità. Allora ditemise tutto o quasi tutto andrebbe liscio, come farebbero le TV. a fare documentari. Sono poche le persone  che parlano delle forze dell'ordine in bene , ma ne parlano solamente e tutto finisce li. Io penso che forse per avere una buona situazione di sicurezza nel territorio bisogna avere più fiducia nel loro operato, perchè quello che fganno lo fanno per tutti noi. Si è vero, in ogni parte c'è la mela marcia, ma viene subito estirpata e buttata via, quello che non avviene in alto loco, anzi..... Io rispetto tutti i lavori di qualsiasi genere ma quello che fanno queste persone è al di sopra di tutto ed allora perchè giudi9carli sempfre nel male?. Con questo mio pensiero, non voglio offendere nessuno perchè non mi permetterei mai di9 farlo ed ognuno è libero di pensare quello che vuole. Ma ogni tanti credo sia giusto che tutti quanti dessimo una mano a queste persone che tanti si sacrificano per cercare di portare sicurezza al nostro paese, e non applaudirli solamente quando ci sono le feste di appartenenza. Quanto mi piacerebbe parlare con alcune persone per capire se hanno veramente voglia di sistemare questasituazione oppure no. e comunque sono sempre più convinto che basti poco per rimarginare il tutto.    

Cosa succede all'interno del Parlamento.

In questi ultimi giorni, all'interno del Parlamento si è visto di tutto, addirittura sono riusciti a far entrare un pesce, anche se di plastica.

Cosa dire, tutte le volte mi sembra di vedere degli attori che recitano qualcosa che neppure loro sanno cosa sia.

Tutti sono pronti a disfare quello che gli altri propongono. Nessuno pensa al BENE della Nazione, tutto il Mondo sorride su tutto quello che sta accadendo nel nostro Paese.In tutte le trasmissioni non si fa altro che parlare di tutto ma nessuno raggiunge il vero problema per una sana risoluzione, mi sembra che si stia giocando al gioco dei tre bicchieri, prendo di qua e tolgo di la, ed alla fine sono sempre gli stessi soldi che entrano nelle tasche dei cittadini.Non voglio dire altro. Mi permetto di essere ripetitivo. Questo è rivolto a tutti coloro che ci gestiscono e se hanno buon cuore prima di parlare ci pensino almeno dieci secondi." OGNUNO E' CHIAMATO A RECITARE LA SUA NEL TEATRO CHE E' LA VITA UMANA, DALLA NASCITA FINO ALLA FINE DEI PROPRI GIORNI. SI E' ATTORI, PROTAGONISTI IN RUOLI DIVERSI, A VOLTE ARMENI(ALLEGRI) A VOLTE TRISTI. L'ESSENZIALE E' RECITARE LA PROPRIA PARTE CON SINCERITA', CON SPONTANEITA', DI ESSERE IL PIU' POSSIBILE SEMPRE SE STESSI.NON ESISTONO COPIONI.LE SCENE CAMBIANO OGNI ISTANTE, RECITANDO CONTINUAMENTE ATTO DOPO ATTO SI ARRIVA ALLA CONCLUSIONE FINALE. NON IMPORTA SE LA PLATEA E' COSTITUITA DA FAMILIARI, DA CONOSCENTI, DA PERSONE CON LE QUALI SI E' IN CONTATTO. GLI APPLAUSI NON VERRANNO DAL PUBBLICO, MA OGNUNO LI SENTIRA' NELLA PROPRIA COSCENZA, NEL PIU' PROFONDO DELL'ANIMA E NELLA CONSAPEVOLEZZA D'AVER RECITATO BENE LA PROPRIA PARTE CON ONESTA' E CON GIUSTIZIA E QUESTI APPLAUSI CHE SENTIAMO DENTRO, APPAGHERANNO PIU' DI TUTTI GLI ALTRI.   Cesare

pensiamo agli altri a mai a noi Italiani.

centinai e centinai di immigrati dove li mettiamo, è più che giusto aiutarli, così ci hanno insegnato, ma adesso siamo al tracollo.pensiamo sempre agli altri e mai ci curiamo dei nostri cittadini che siamo arrivati ad un punto di povertà che mai credovo si arrivasse, mi sembra di essere tornato ai tempo dei Romani, una classe di persone ricche che parlano facendo credere di aiutare e dare lavoro ....... ed una classe povera, che spera che qualcuno faccia qualcosa. Non basta screditare sempre gli altri, bisogna pura dire cosa fare  con fatti e non con parole , bellissime parole nel distruggere quello che dicono gli altri facendo credere che tutto è inutile, ma alla fine tu cosa ci proponi???????...... 

I 100 giorni di Napoleone, ops cosa dico? i primi 100 giorni di RENZI, vediamo alla fine.

Ebbene si. Prima settimana del Governo Renzi. Prima uscita, visita al Nord presso scuola. Giardino sistemato, aule pulite, insegnanti tutti contenti, il nostro caro amico Renzi sempre con il sorriso sulle labbra. Poco distante un gruppo di manifestanti. Poco importa, sono solo poche persone che lo incitano con frasi :- Non ti abbiamo votato, non ti vogliamo!, ma il nostro RENZI, sale sulla sua macchina d' istituto e va via contento d'aver visitato la scuola ed aver incontrato i bambini. Bellissimo esempio , ma nella nostra Nazione abbiamo un'altra faccia, quella di intere famiglie che non sa come fare a pagare le tasse, o che non riesce a pagare pur facendo sacrifici, e i nostri rappresentanti cosa fanno? LA LEGGE ELETTORALE, quella Legge che secondo loro darà da mangiare a milioni di Italiani!. Ma pensandoci bene, non è che la lagge viene fatta solo per sistemarsi alcune poltrone?, AH no, io non mi alzo dalla mia poltrona vuoi vedere che appena mi giro non la trovo più. Comunque , qualcuno è riuscito a spezzare la punta di un ICEBERG, e tutti quelli che vi erano sopra hanno cominciato a tremare, sarebbe bastato poco per poi prendere quasi tutto, ma ormai è tardi, tutto sta cadendo a pezzi ed adesso non è facile ricominciare perchè anche loro si sono fatti furbi e poco alla volta , ma dico poco alla volta faranno quello che  qualcuno ha iniziato........... buon lavoro al governo se lavora per la Nazione ma in particolare per gli ITALIANIIIIIIIIIIIIII.